Spiagge di scogli e sassi per chi ama la natura più selvaggia, nascosti in delle spendide calette, come: la Baia di Cafiero, il Bagnitiello a Casamicciola; Punta Caruso e la Baia di Sorgeto con le sue acque calde a Forio ed infine le calette selvage e solitarie raggiungibili via mare con I taxi boat o attraverso sentieri a Barano, come: S. Pancrazio e la vicina baia dell’Amore e la Scarrupata.

Natura selvaggia, mare cristallino, spiagge mozzafiato più o meno grandi, ognuna unica nel suo genere, tutto avvolto da un’atmosfera rilassante. Questa è Ischia!

Ce n’è per tutti i gusti, spiagge diverse per soddisfare ogni desiderio…

Spiagge di sabbia fine come la storica Cartaromana, la Spiaggia dei pescatori e il Lido, la spiaggia degli Inglesi a Ischia; la grandissima e suggestive spiaggia dei Maronti, che via mare o via terra arriva fino a S. Angelo e alle terme di Cavascura; Cava Grado e la spiaggia del borgo a S. Angelo; l’assolata Citara, le mondane Cava dell’isola e Chiaia e la romantica S. Francesco a Forio; e per finire la familiare S. Montano a Lacco Ameno.

Attività correlate